Netting

L’Ordinanza sui fondi propri (OFoP) prevede come misura di riduzione dei rischi «la compensazione legale e contrattuale (netting)» (art. 61 cpv. 1 lett. A OFoP). Attraverso la compensazione reciproca delle posizioni su derivati, le banche possono ridurre le loro posizioni di bilancio e quindi diminuire l’onere dei costi per i fondi propri.  

Per poter usufruire del netting, le banche devono attestare l’attuabilità giuridica della compensazione negli ordinamenti giuridici in questione. L’Associazione svizzera dei banchieri raccoglie le perizie di netting necessarie per i contratti quadro (SMA OTC, SMA ETD, SMA Repo, SMA SLB, ISDA, ecc.) e le aggiorna con cadenza periodica.

I membri dell’Associazione svizzera dei banchieri possono accedere alle perizie (in formato PDF) alle seguenti condizioni*:  

  • Perizia singola: le perizie singole su Paesi specifici sono disponibili per un corrispettivo di CHF 1000.- più IVA. Dietro richiesta, in questo servizio sono incluse anche le perizie precedenti relative allo stesso Paese e alla stessa convenzione.
  • Abbonamento: potete ottenere un accesso illimitato a tutte le perizie disponibili sul portale dell’Associazione svizzera dei banchieri per un corrispettivo di CHF 5000.- più IVA all’anno. L’abbonamento è valevole dalla data di ordinazione fino al 31 dicembre dell’anno in corso e viene conteggiato pro rata temporis. Trova applicazione una durata minima di un anno. In assenza di una disdetta entro il 30 novembre, l’abbonamento si rinnova automaticamente per un ulteriore anno.

*L’ordinazione delle singole perizie e l’abbonamento sono servizi esclusivi per i membri: di questo servizio possono infatti usufruire soltanto gli affiliati dell’Associazione svizzera dei banchieri. Il vostro ordine tramite il modulo online ha carattere vincolante. Se siete dipendenti di una banca affiliata e non siete sicuri se tale istituto abbia già sottoscritto un abbonamento o meno, nel portale potete verificare se avete effettivamente accesso alle perizie di netting.